Inter, Lavezzi si allontana

Il campionato è appena finito e il calciomercato è ancora ben lontano dall’inizio ufficiale, eppure c’è già il suo caso: Lavezzi arriverà all’Inter? Che il Pocho sia l’oggetto dei desideri del presidente Moratti è cosa risaputa. Così come si sa che all’attaccante argentino non dispiacerebbe vestire la casacca nerazzurra, eppure la trattativa sembra ben lontana dall’essere risolta. Colpa della clausola rescissoria dell’idolo dei tifosi napoletani (la sua presunta partenza ha spaccato il San Paolo; domenica sera, in occasione dell’ultima di campionato contro il Siena metà dello stadio fischiava il campione argentino; l’altra metà lo implorava di rimanere a suon di cori e striscioni che sembravano delle vere e proprie dichiarazioni d’amore) fissata dal De Laurentiis a quota 31 milioni.

Troppi soldi per Moratti che non vuole spendere una cifra del genere per portare Ezequiel Lavezzi all’ombra della Madonnina. Una clausola intoccabile per il patron del Napoli che non intende fare sconti. Si punta così sulle contropartite tecniche. Dato quasi per scontato che Pandev resterà all’ombra del Vesuvio anche l’anno prossimo, si cerca un compagno che possa affiancarlo. I dirigenti partenopei avrebbero chiesto Ranocchia (più un conguaglio in denaro), ma l’Inter non vuole rinunciare al gioiellino della sua difesa.

La sensazione è che se ne riparlerà dopo la finale di Coppa Italia che domenica prossima vedrà impegnati gli azzurri contro i bianconeri campioni d’Italia. Se anche allora non si dovesse arrivare a una soluzione, potrebbero scendere in campo i presidenti per discutere della questione.

Sta alle porte il Paris St Germain. La squadra allenata da Carlo Ancelotti non ha mai nascosto il proprio interesse per il gioiellino del Napoli e per il presidente la clausola rescissoria non sarebbe di certo un problema. Al contrario Nasser Al-Khelaifi sarebbe pronto a ricoprire d’oro Lavezzi e compagna, con un contratto da cinque milioni di euro netti a stagione e un lavoro nel campo dell’alta moda per Yanina, la quale ha sempre vissuto male la permanenza a Napoli (soprattutto dopo il furto di un Rolex che l’ha vista vittima). Che alla fine di tutto sia proprio la bella modella a decidere che casacca indosserà il Pocho l’anno prossimo? Cosa ci sarà alle spalle nella prossima foto? Tour Eiffel, Duomo o il Vesuvio? Provate a chiederlo ai tifosi partenopei; la risposta non lascia dubbi…Eppure a Milano c’è già chi vende la maglia di Lavezzi con il numero 21.

No Responses - Add Comment

Commenta