Ancelotti sulla panchina del Paris Saint-Germain?

Carlo Ancelotti sta per ricevere un gradito regalo di Natale: una bella panchina. Nonostante il suo rifiuto in estate e la voglia di rimanere ad allenare in Premier League, l’ex allenatore di Milan e Chelsea sta per accettare la corte del Paris Saint-Germain di Leonardo.

La società francese, infatti, avrebbe dato il benservito al tecnico Koumbarè, reo di una stagione non all’altezza dei piani. Il primato in campionato non è netto come ci si poteva aspettare, mentre in Europa League è già arrivata una sonora eliminazione. La campagna acquisti faraonica dell’ultima estate, con gli arrivi di Menez, Sissoko, Sirigu e soprattutto Pastore, poteva lasciar pensare a ben altra stagione. Motivo per cui l’allenatore, che in realtà è stato in bilico fin dalla prima giornata di campionato, è stato allontanato.

Probabilmente Koumbarè sarebbe potuto restare sulla panchina della capitale ancora per diverso tempo, sicuramente poteva completare la stagione, ma vedere un Carlo Ancelotti libero dev’essere stata una tentazione troppo forte per Leonardo, che ha tutta l’intenzione di portare il suo ex mister, nonchè suo predecessore sulla panchina del Milan, a Parigi. Lo stesso Ancelotti in estate sembra aver rifiutato le proposte di Leonardo, proprio per la sua voglia di continuare ad allenare in Inghilterra.

E’ evidente che le proposte dal Regno Unito non sono fioccate, e in più un contratto faraonico proposto da uno sceicco non si rifiuta mai, men che meno in un periodo come questo. E men che meno ancora sapendo che a Parigi sta per sbarcare David Beckham, che dopo l’esperienza con i Los Angeles Galaxy, salutati con la vittoria del campionato, è voglioso di tornare a giocare in Europa per cercare un posto sull’aereo della sua Nazionale, destinazione europei in Ucraina e Polonia. Beckham che, tra l’altro, ha vissuto 5 mesi straordinari con Ancelotti, che gli trovò subito una collocazione tattica nel suo Milan, anche a costo di tenere fuori alcuni pezzi da novanta.

Sembra dunque tutto pronto: con Beckham e Ancelotti sarà un 2012 ricchissimo per il Paris Saint-Germain, anche se fin qui è stato altrettanto ricco, ma soltanto a livello economico. Le soddisfazioni sportive sono fin qui state pochine, ecco perchè Leonardo vuole qualcuno che le soddisfazioni sportive se l’è tolte tutte.

Commenta